Come arrivare in Cornovaglia

di Silvia Corrà

Stai pensando a un viaggio in Cornovaglia e valuti come arrivare? Hai già in mente una soluzione ma non sei certo delle tempistiche? Non sai come accapparrarti il prezzo migliore per gli spostamenti?

Dai un’occhiata al riepilogo qui sotto, in cui spiego tutte le modalità di viaggio fino alla regione cornica. Troverai anche qualche impressione personale di una viaggiatrice che ormai ha provato ogni alternativa.

 

Come arrivare in Cornovaglia: l’Aereo

Volare su Newquay

L’aeroporto di Newquay è l’unico in Cornovaglia che collega la regione con quelli internazionali di Londra. Se si sceglie questa soluzione dobbiamo quindi tenere in considerazione uno scalo nella capitale, dato che al momento non esistono voli diretti dall’Italia per Newquay.

Qui troviamo gli autonoleggi di Hertz ed Europcar se preferiamo muoverci per la contea autonomamente.

L’azienda Transport for Cornwall fornisce il servizio di trasporto pubblico da e per l’aeroporto. La linea di bus è la n. 56 e termina a Newquay, oppure Padstow. La stessa ferma anche alla stazione dei treni di Newquay.

Volare su Londra

L’aeroporto più comodo per viaggiare verso la Cornovaglia in auto è sicuramente London Heathrow, per la sua ubicazione a sud-ovest della città. London Gatwick è la seconda soluzione migliore per quanto riguarda le tempistiche di spostamento.

In auto

Se una volta atterrato a Londra scegli di noleggiare l’auto, questi sono i tragitti da considerare.

Tramite la strada veloce A303, che scende diritta verso Exeter: il navigatore GPS indicherà sempre questa alternativa in qualità di tempo richiesto/km da percorrere. A volte però il traffico può risultare davvero intenso e frustrante, soprattutto nei punti in cui la strada si stringe a una sola corsia (e sono davvero tanti).

Tramite le autostrade M4 ed M5, passando prima per Bristol e poi Exeter: i tratti di autostrada rimangono sempre più scorrevoli rispetto alla strada veloce sopracitata, ma si considerano circa 45 km in più da percorrere. E’ giusto anche ricordare che in Regno Unito le autostrade sono completamente gratuite.

In generale, per raggiungere la Cornovaglia in auto da Londra sono necessarie circa 6 ore, soste comprese.

come arrivare in cornovaglia

Auto a noleggio fornita dalla compagnia Budget nel 2020

In treno

Se una volta atterrato a Londra scegli di prendere il treno per arrivare in Cornovaglia, questa è la soluzione migliore.

Il servizio operato dalla Great Western Railways (GWR) permette di salire alla stazione di London Paddington e raggiungere la Cornovaglia senza alcun cambio. Il treno infatti termina al capolinea di Penzance fermandosi in tutte le stazioni della regione.

Tutti gli aeroporti maggiori di Londra forniscono un treno “navetta” che porta in città; successivamente può accadere di fare uno o più cambi con la metro per arrivare a Paddington. Il sito web della GWR torna molto utile in questo caso: permettendoci di scegliere la stazione dell’aeroporto come partenza, esso trova da sé la soluzione migliore con i cambi necessari e mostra già il biglietto univoco compreso di tutti i dettagli.

Il prezzo è estremamente variabile, può andare da £40 fino a £180. Ci vuole un pizzico di fortuna nel trovare l’offerta giusta, anche se solitamente prendendosi con un buon anticipo (almeno un mese prima) ci si può aggiudicare la tariffa più bassa.

Il treno diretto da London Paddington a Penzance impiega poco più di 5 ore.

come arrivare in cornovaglia

La stazione dei treni di Penzance

In autobus

Se una volta atterrato a Londra scegli di prendere l’autobus per raggiungere la Cornovaglia, queste sono le alternative migliori.

Esistono due compagnie che effettuano corse dirette da Londra alla Cornovaglia. Sono la National Express e la Megabus, la seconda generalmente un po’ più economica della prima. Qui il risparmio è davvero ampio rispetto all’auto a noleggio o il treno, con le tariffe che rimangono tra £20 e £40; tuttavia il tempo impiegato si allunga molto (contiamo dalle 7 alle 9 ore) e il bus ferma solo in alcune località maggiori.

Personalmente mi è capitato di viaggiare con entrambe le compagnie e devo dire che è stato piuttosto piacevole. Vista la lunga distanza, sono comprese “pipì stop” e soste per mangiare. Inoltre nel biglietto è sempre incluso il trasporto di un trolley e una valigia grande a persona.

come arrivare in cornovaglia

Confine della Cornovaglia sul Tamar Bridge – foto di Mr Eugene Birchall – http://www.eugenebirchall.co.uk/

Volare su Bristol

Quello di Bristol è l’aeroporto internazionale più vicino alla Cornovaglia. Easyjet e Ryanair servono diversi collegamenti da Bristol all’Italia, anche se dal 2020 alcuni di essi sono stati interrotti a causa della pandemia. Date e orari disponibili si sono ridotti; nonostante questo si possono trovare delle buone offerte con un minimo di elasticità, con la speranza di tornare al più presto alle condizioni pre-covid.

In auto

Se una volta atterrato a Bristol scegli di noleggiare l’auto, questo è il tragitto da considerare.

Presso l’aeroporto sono disponibili tutte le maggiori compagnie di autonoleggio, con prezzi giornalieri solitamente ragionevoli. La direzione più veloce segue l’autostrada M5 fino a Exeter, per poi immettersi nella A30. Con traffico scorrevole servono circa 3 ore e mezza per raggiungere la Cornovaglia.

In treno

Se una volta atterrato a Bristol scegli di prendere il treno per arrivare in Cornovaglia, questa è la soluzione migliore.

il servizio della Great Western Railways diretto verso la regione parte da Bristol Temple Meads, ossia la stazione centrale della città, e impiega 5 ore fino al capolinea di Penzance. Esiste un bus navetta che collega la città all’aeroporto con una corsa di 30 minuti. Gli orari e i biglietti si possono visionare nel sito web dell’aeroporto (la tariffa intera di sola andata online è di £8).

Anche in questo caso il prezzo del treno varia a seconda della disponibilità dei posti e delle fasce orarie; è sempre buona regola prenotare il viaggio con largo anticipo.

come arrivare in cornovaglia

La stazione dei treni di Redruth

In autobus

Se una volta atterrato a Londra scegli di prendere l’autobus per raggiungere la Cornovaglia, questa è l’alternativa migliore.

la National Express opera dalla stazione degli autobus di Bristol fino alle principali cittadine corniche. Per raggiungerla è sempre necessario usufruire del servizio navetta dell’aeroporto, il sito web della compagnia tiene conto di questo in fase di prenotazione. Nonostante il prezzo del biglietto sia solitamente dimezzato rispetto al treno, il viaggio è molto lungo: arriva fino a 8 ore al capolinea, con moltissime fermate intermedie.

Affidandosi a Megabus, invece, si può risparmiare molto con una tempistica totale di circa 5 ore. La corsa non è diretta, si devono acquistare due diversi biglietti: il primo dall’aeroporto di Bristol a Plymouth, il secondo da Plymouth alla Cornovaglia (direzione Redruth).

 

Come arrivare in Cornovaglia: l’Auto

Con l’Eurotunnel che attraversa la Manica e collega Calais (in Francia) a Folkestone, c’è la possibilità di raggiungere i territori del Regno Unito in poco più di 30 minuti. Il biglietto base di sola andata parte da £70 e varia a seconda del tipo di mezzo ed eventuale traino.

Da qui il navigatore conduce lungo le autostrade (contrassegnate sempre con la lettera M) fino ai confini di Londra. Successivamente, come prima spiegato, è possibile scegliere se proseguire sulla M4 passando per Bristol, oppure se preferire la strada veloce A303 fino a raggiungere la Cornovaglia.

Una tipica strada di campagna cornica

Queste sono le alternative valide, quasi tutte vissute in prima persona. Ricorda che non ne esiste una migliore o peggiore: ognuna ha i suoi pro e contro ed è solamente adattabile al tipo di viaggio che intendiamo fare.

Hai bisogno di altre informazioni, o vorresti aggiungere una soluzione di viaggio che non trovi scritta qui? Fammelo sapere nei commenti!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Chi sono

Ciao! Sono Silvia, appassionata della Cornovaglia dal 2018 e Travel Designer certificata.

Viaggio in Cornovaglia nasce con l’ambizioso progetto di essere il primo blog in italiano dedicato esclusivamente alla Cornovaglia.

Iscriviti alla newsletter!

Tanti consigli per conoscere la Cornovaglia in modo autentico, provati sulla mia stessa pelle di viaggiatrice!
Modulo newsletter - widget

Seguimi su Facebook

Cosa ti piacerebbe fare?

Visitare

Scoprire

Sapere

Camminare

Esplorare

Dove dormire & mangiare

Hai domande o considerazioni? Lascia un commento!

2 Commenti

  1. Eli

    Ciao
    Complimenti per i tuoi post.
    Secondo te 10 giorni ad agosto senza prendere auto a noleggio, sarebbe fattibile?
    Grazie mille
    Eli

    Rispondi
    • Silvia Corrà

      Ciao Eli, grazie per il tuo commento!

      Posso dirti senza ombra di dubbio che ad agosto si viaggia bene in Cornovaglia anche con i mezzi pubblici. L’ho fatto anche io proprio ad agosto 2021 e non ho avuto alcun problema. A tal proposito oltre alla GWR, la compagnia ferroviaria che ho segnalato, sono utili i siti delle due compagnie di autobus pubblici della regione: la First Kernow e la Transport for Cornwall. Entrambe hanno anche l’applicazione per telefono.

      Spero ti sia d’aiuto, non temere di chiedere se ti serve altro.

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *